Falsi miti intorno alla Wedding planner

23.2.15 Chicchi di Zagara 0 Comments



Le Wedding planner sono viste come delle fatine svolazzanti con il dono dell’ubiquità e soprattutto con l’innata capacità di risolvere problemi insormontabili e di fare e disfare nastri e fiocchetti vari.

Purtroppo, invece, le wedding planner non possono agitare la bacchetta magica e immediatamente pianificare un matrimonio; hanno però l'intuizione e l'esperienza necessaria per farsi carico dello stress degli sposi e impedire loro di..separarsi a pochi giorni dalle nozze...

Ormai, tutti conoscono la figura della wedding planner anche se persiste intorno a essa tanta confusione e soprattutto tante leggende..
Oggi, sono qui per sfatare alcuni di questi miti popolari e per mostrarvi che, dietro a molti matrimoni non c’è una fatina buona con la bacchetta magica ma... una professionista “tosta” in tailleur e tacco 10 cm capace di gestire ogni imprevisto con calma e freddezza.


  1. La wedding planner non é interessata alla felicità degli sposi ma solo di essere pagata.
Chiunque pensi questo non ha mai parlato e conosciuto una wp. L’organizzazione di un matrimonio é basato sull’empatia e complicità tra la wp e la futura sposa; diversamente la wp non sarebbe in grado di “prevedere” le esigenze e le aspettative delle sue clienti. Per esperienza vi dico che molto spesso mi sembra di essere più un’ assistente sociale che una wp...


2)Le Wedding planners sono care e solo i ricchi possono permettersi di acquistare i loro servizi.

Niente di più falso!
E’ vero che ci sono wedding planner che lavorano esclusivamente con i ricchi e famosi, ma la maggior parte di loro lavorano con budget molto ridotti e con pacchetti in grado di soddisfare le esigenze degli sposi.
Infatti, non tutte le coppie hanno bisogno di aiuto per l’intera organizzazione del matrimonio; magari necessitano solo di aiuto per una parte dell’evento (solo i fiori o il catering o la location). Obbiettivo di una wedding planner, quindi, é quello di spiegare ai futuri sposi i vari servizi offerti e quali tariffe applicano per ogni servizio.
Diffidate, vi prego, di quelli che vi dicono di organizzare il matrimonio completamente gratis.. é impossibile! Ogni professionista che si rispetti deve essere pagato! Se non lo fate direttamente voi, lo faranno i fornitori utilizzati che, ovviamente aumenteranno i loro prezzi, per dare la percentuali alle “poco serie” Wp.


3. Se assumo una Wedding planner, sarà lei a decidere per me tutti i dettagli del mio matrimonio.

Ragazze... ma che film avete visto??? Jennifer Lopez decideva per i suoi clienti? Non mi pare proprio; piuttosto suggeriva, consigliava, proponeva e soprattutto faceva sognare...
Una wp seria ascolta i suoi clienti per conoscere il loro stile, la loro personalità e soprattutto le loro esigenze al fine di creare l’evento esattamente come gli sposi lo immaginano.
Noi saremo presenti durante il vostro giorno più bello perché tutto vada così come pianificato, per risolvere eventuali imprevisti ma soprattutto per alleggerirvi di tutto lo stress legato all’organizzazione di un evento così importante.


4) Non ho bisogno du una wp: tra Pinterest, Internet, vari blog sul matrimonio fai date e con l’aiuto della mia famiglia posso farne sicuramente a meno.

Oggi la tecnologia ci aiuta in tantissime situazioni e sicuramente il supporto di amici e parenti é importante ma una wedding planner è in grado di concentrarsi esclusivamente sulla pianificazione delle vostre nozze ed é capace di gestire lo stress dato da imprevisti dell’ultimo momento piuttosto che da interferenze degli stessi parenti.
Una Wp si occupa della regia del vs matrimonio e vi garantisce che ogni dettaglio dell’organizzazione venga rispettato e soprattutto vi evita figuracce di stile ( a me é capitato di una sposa che volesse indossare velo, tiara, fiori e brillantini sui capelli... accessori che riteneva “chic...)


5) La mia Location ha un event coordinator al suo interno e quindi non ho bisogno di assumere una wp

E’ decisamente utile lavorare con un buon coordinatore in loco che ha organizzato molti eventi (standardizzati) in quella location. Il vantaggio, però, di lavorare con una wedding planner professionista è che lei (o lui)
  • vi proporrà allestimenti fuori dagli schemi, pensati e progettati solo ed esclusivamente per voi;
  • sarà con voi durante l'intero processo di pianificazione
  • sarà il trait d’union tra voi i molteplici fornitori utilizzati
  • si farà carico delle problematiche che potrebbero nascere durante l’organizzazione del matrimonio
  • si occuperà anche della gestione del vs budget affinché vengano monitorate tutte le spese.
  • E tanto altro ancora...


    E voi cosa pensate della wedding planner??

    Buona settimana a tutti :-)

Potrebbe anche piacerti

0 commenti:

Social

Featured Posts

Pages

S

p